Sentimento di gioia (di Baldoni Fabio)

(poesia tratta da ORE 2 E TRENTASETTE NELL’INVERNO DEI MIEI PENSIERI)

sciocche risate dal bar sotto casa
ho provato ad uscire più spesso
ma
non è facile convivere con le occhiate
sincere
che ogni tanto colpiscono il mio bicchiere
colmo di paure
lo tengo in mano e gioco
con la mia ultima sigaretta
per non sentire il suo gusto
caldo e vivo
che scende verso il mio stomaco

vorrei spegnere i pensieri per affrontarli
da solo
nella solitudine della mia stanza
quando tutto sembra più semplice
anche la morte
senza nessuno che ti chiede
come stai
con la sicurezza che ogni respiro sarà seguito da un altro,
senza l’inutile spreco di energie
per sorridere ad un sole
che ormai non noti più

così per sentirmi normale
ritorno di corsa ad un sentimento di gioia
candido giuda
che spinge i suoi piedi lungo la corsia preferenziale della vita
senza sapere dove finisce
ma consapevole del suo, inevitabile, inizio

Creative Commons License

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...